QUANDO GABRIELE D’ANNUNZIO SFIDÒ A DUELLO CARLO MAGNICO

Tempo di lettura: 5 minuti

Carlo Magnico, chi era costui?” verrebbe da chiedersi, per emulare l’incipit del capitolo VIII del romanzo “I Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni, che tirava in ballo Carneade.

E’ stato protagonista , 133 anni fa, di un duello diventato storico, perché il suo contendente è stato Gabriele d’Annunzio, che aveva 22 anni e che con la “d” minuscola risulta registrato all’anagrafe pescarese, poi confermata, come “d” minuscola, con il titolo nobiliare, di Principe di Montenevoso, creato motu proprio , nel 1924, da Vittorio Emanuele III Re d’Italia, su proposta dell’allora primo ministro, Benito Mussolini, per il poeta e condottiero della prima guerra mondiale e dell’Impresa di Fiume. Leggi tutto “QUANDO GABRIELE D’ANNUNZIO SFIDÒ A DUELLO CARLO MAGNICO”

STORIA DI ENZINO

Tempo di lettura: 16 minuti

Era mattina quando la notizia piombò sulla città. All’ora di pranzo, attoniti, lo sapevano proprio tutti che Enzino Cipolla se n’era andato e nessuno ci voleva credere. In molti continuarono a sperare  fosse uno dei suoi soliti scherzi. Ma non era così. Se n’era proprio andato, Enzino, di notte, per un infarto o chissà quale accidente, dopo che una tosse terribile non gli aveva dato tregua per ore.  Si stava vestendo per l’ ospedale, fra un’imprecazione e una preghiera al Padreterno, ché l’Aulin non gli aveva fatto nulla e insomma era il caso di  capire da dove venisse quella tossaccia, lì in Val d’Aosta, ospite degli unici parenti rimasti:  il tempo di infilarsi i pantaloni e amen, non c’era più. Leggi tutto “STORIA DI ENZINO”

SIMBOLOGIA ALCHEMICA NELLE CHIESE TEATINE: SANT’ANTONIO ABATE (PARTE PRIMA)

Tempo di lettura: 4 minuti

Non ci si stupisca dell’accostamento, solo in apparenza ardito, fra religione ed alchimia: si tratta in fondo di due discipline dello spirito, con visioni cosmogoniche se non sovrapponibili, decisamente con moltissimi punti in comune. D’altra parte entrambe affondano le loro origini nella notte dei tempi, e fra la religione cristiana e l’alchimia è quest’ultima ad averle più antiche. Leggi tutto “SIMBOLOGIA ALCHEMICA NELLE CHIESE TEATINE: SANT’ANTONIO ABATE (PARTE PRIMA)”

CRISI CONIUGALE

Tempo di lettura: 1 minuto

Torna Padre Lorenzo sul Big8.

Questa volta affronta, con la sua proverbiale dialettica, un problema sempre attuale: la crisi coniugale. Buona visione.

Come di consueto, consigliamo l’uso di cuffie per una migliore fruizione audio del filmato.

 

 

LA CURIOSA STORIA DELLA CHIESA DELLA VITTORIA

Tempo di lettura: 2 minuti

Qualche giorno fa Marino Valentini ci ha raccontato dei chietini che parteciparono con successo alla battaglia di Lepanto.

I nostri concittadini trionfanti furono certamente accolti in città come degli eroi se consideriamo che in onore a questo successo si decise di edificare una chiesa intitolata, appunto, alla Madonna della Vittoria. Leggi tutto “LA CURIOSA STORIA DELLA CHIESA DELLA VITTORIA”

IL BELLO DEL DIALETTO

Tempo di lettura: 5 minuti

Quando giunsi in Abruzzo, nel lontano dicembre dell’83, il mio primo impatto ed impaccio fu dialettale. Per noi toscani, definiti da sempre gli eredi di Dante, adattarsi ai dialetti altrui non è così facile. Infatti, se è sostanzialmente vero che anche il nostro dialetto, pur nella sua semplicità ed essenzialità, nasconde a volte parole astruse o difficoltose (becio, bischero, tarpone, ghiozzo, grullo, ecc.), è altrettanto vero che, rispetto ad altri, risulta più facilmente comprensibile e decifrabile. Leggi tutto “IL BELLO DEL DIALETTO”