I GIARDINI DI SEMIRAMIDE : BABILONIE D’ABRUZZO E MERAVIGLIE MAI CONDIVISE

Tempo di lettura: 4 minuti

Celebriamo, come è in uso fare in tempi attuali, le magie del passato. Un nuovo Decadentismo, noncurante della necessità di un cambio di passo, si affaccia alla società dei media, indottrinata da riferimenti e icone utili all’amplificazione del concetto di un passato felice, senza dubbio rassicurante e a tratti epico.

Leggi tutto “I GIARDINI DI SEMIRAMIDE : BABILONIE D’ABRUZZO E MERAVIGLIE MAI CONDIVISE”

LANTERNE GIALLE

Tempo di lettura: 3 minuti

Dea disse luce. E luce fu. Gialla.

La leggenda vuole che Teate sia legata a Teti, ninfa e madre di Achille, essere immortale, se non fosse stato per il noto tallone. Dio disse luce, e luce fu. Se fosse stata Teti a far luce, sarebbe uscita meno intensa, e soprattutto gialla…

Leggi tutto “LANTERNE GIALLE”

TEORIA DELLA RELATIVITA’ URBANA

Tempo di lettura: 7 minuti

La teoria della Relatività generale elaborata da A. Einstein e pubblicata nel 1915, è l’attuale teoria fisica della gravitazione. Essa descrive l’interazione gravitazionale non più come azione a distanza fra corpi massivi, come accade nella teoria newtoniana, ma come effetto di una legge fisica che lega la geometria (più specificamente la curvatura) dello spazio-tempo con la distribuzione e il flusso in esso di massa, energia e impulso.

Leggi tutto “TEORIA DELLA RELATIVITA’ URBANA”

MILANO – CHIETI. DAL KIND OF MAGIC ALL’ ETICA DELL’ARROSTICINO

Tempo di lettura: 2 minuti

Le donne. Le donne a Milano sono belle. Le vedi pulite, eleganti, lisce. Coordinate, dalle scarpe interessanti.

Con l’accessorio giusto e la naturalezza dei gesti cosmopoliti. Di chi sembra essere padrone di qualcosa, se non altro, della propria figura.

Piazza Gae Aulenti. Estate alle porte, sabato ore 24.30. Il quartiere urbano con la maggiore spinta capitalistica che abbia mai visto. Cronoprogrammi da sette mesi, ettari di volumetrie in cemento armato, milioni di euro di consorzi immobiliari.

Leggi tutto “MILANO – CHIETI. DAL KIND OF MAGIC ALL’ ETICA DELL’ARROSTICINO”

SANGIUSTINI E SAMPIETRINI. LA LIBERTA’ CHE GUIDA IL POPOLO.

Tempo di lettura: 2 minuti

In un tempo che amorevolmente può essere chiamato delle garanzie e delle certificazioni, dove la salvezza delle città pare corrispondere alla salvaguardia degli equilibri istituzionali, diventa palese agli occhi del cittadino medio l’impossibilità di sentirsi parte attiva nel processo di crescita che la comunità urbana” (a cui egli appartiene) dovrebbe avere alla base. Leggi tutto “SANGIUSTINI E SAMPIETRINI. LA LIBERTA’ CHE GUIDA IL POPOLO.”