LO STORICO PALAZZO MASSANGIOLI: UN MONUMENTO DA RESTAURARE

Tempo di lettura: 5 minuti

Non è compreso nell’elenco dei 13 palazzi censiti e schedati, con encomiabile impegno e cura, da Grafica Archipro s.n.c. nel port-folio “Chieti. I Palazzi nella città” (1993) che faceva il paio con il port-folio “Chieti, Le Chiese nella città” (1992) che schedava n.1 2 luoghi di culto, che vedeva in prima fila gli architetti Pierluigi Gentile e la moglie Maria Cicchitti, ora alla ribalta per la problematica sistemazione di Piazza San Giustino, già Piazza Grande e poi Piazza Vittorio Emanuele II, che vi era entrato trionfalmente il 18 ottobre 1960, alla vigilia del suo incontro a Teano, o giù di lì, con Giuseppe Garibaldi che gli consegnò l’Italia del sud dopo la vittoriosa impresa dei Mille.

Leggi tutto “LO STORICO PALAZZO MASSANGIOLI: UN MONUMENTO DA RESTAURARE”

QUANDO GABRIELE D’ANNUNZIO SFIDÒ A DUELLO CARLO MAGNICO

Tempo di lettura: 5 minuti

Carlo Magnico, chi era costui?” verrebbe da chiedersi, per emulare l’incipit del capitolo VIII del romanzo “I Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni, che tirava in ballo Carneade.

E’ stato protagonista , 133 anni fa, di un duello diventato storico, perché il suo contendente è stato Gabriele d’Annunzio, che aveva 22 anni e che con la “d” minuscola risulta registrato all’anagrafe pescarese, poi confermata, come “d” minuscola, con il titolo nobiliare, di Principe di Montenevoso, creato motu proprio , nel 1924, da Vittorio Emanuele III Re d’Italia, su proposta dell’allora primo ministro, Benito Mussolini, per il poeta e condottiero della prima guerra mondiale e dell’Impresa di Fiume. Leggi tutto “QUANDO GABRIELE D’ANNUNZIO SFIDÒ A DUELLO CARLO MAGNICO”

STORIA DI ENZINO

Tempo di lettura: 16 minuti

Era mattina quando la notizia piombò sulla città. All’ora di pranzo, attoniti, lo sapevano proprio tutti che Enzino Cipolla se n’era andato e nessuno ci voleva credere. In molti continuarono a sperare  fosse uno dei suoi soliti scherzi. Ma non era così. Se n’era proprio andato, Enzino, di notte, per un infarto o chissà quale accidente, dopo che una tosse terribile non gli aveva dato tregua per ore.  Si stava vestendo per l’ ospedale, fra un’imprecazione e una preghiera al Padreterno, ché l’Aulin non gli aveva fatto nulla e insomma era il caso di  capire da dove venisse quella tossaccia, lì in Val d’Aosta, ospite degli unici parenti rimasti:  il tempo di infilarsi i pantaloni e amen, non c’era più. Leggi tutto “STORIA DI ENZINO”

SIMBOLOGIA ALCHEMICA NELLE CHIESE TEATINE: SANT’ANTONIO ABATE (PARTE SECONDA)

Tempo di lettura: 3 minuti

Nell’attesa di chiarire l’interessante disputa, accesasi sui social, se la statua lignea di cui abbiamo parlato sia di San Giorgio o di San Michele Arcangelo, entrambi dotati iconograficamente di armatura e di lancia o spada ed entrambi raffigurati nell’atto di uccidere il drago (ovvero la “materia prima“), argomento interessantissimo possibile oggetto di un intero articolo, e comunque dotato di analoga efficacia simbolica, spostiamo lo sguardo un po’ più in alto, verso le vetrate: ecco che sulla parete di destra scorgiamo un pesce con la sua bella scritta ἰχθύς in maiuscole greche. Leggi tutto “SIMBOLOGIA ALCHEMICA NELLE CHIESE TEATINE: SANT’ANTONIO ABATE (PARTE SECONDA)”

SIMBOLOGIA ALCHEMICA NELLE CHIESE TEATINE: SANT’ANTONIO ABATE (PARTE PRIMA)

Tempo di lettura: 4 minuti

Non ci si stupisca dell’accostamento, solo in apparenza ardito, fra religione ed alchimia: si tratta in fondo di due discipline dello spirito, con visioni cosmogoniche se non sovrapponibili, decisamente con moltissimi punti in comune. D’altra parte entrambe affondano le loro origini nella notte dei tempi, e fra la religione cristiana e l’alchimia è quest’ultima ad averle più antiche. Leggi tutto “SIMBOLOGIA ALCHEMICA NELLE CHIESE TEATINE: SANT’ANTONIO ABATE (PARTE PRIMA)”

CRISI CONIUGALE

Tempo di lettura: 1 minutoTorna Padre Lorenzo sul Big8.

Questa volta affronta, con la sua proverbiale dialettica, un problema sempre attuale: la crisi coniugale. Buona visione.

Come di consueto, consigliamo l’uso di cuffie per una migliore fruizione audio del filmato.