LA VALLATA DEL LAVORO

Tempo di lettura: 5 minuti

Nella  poesia Settembre D’Annunzio scrisse dei pastori che “scesero all’Adriatico selvaggio” ed i Pomilio, come loro, scesero dalle falde della Maiella, da Archi,in provincia di Chieti.
Arrivarono Livio,capostipite della patriarcale famiglia Pomilio e la giovane moglie Giuseppina di origine partenopea dalla quale ebbe ben nove figli :
Carlo, Alessandro, Federico, Ernesto, Ottorino, Umberto, Amedeo, Vittorio, Giulio, Amalia e Beatrice. Leggi tutto “LA VALLATA DEL LAVORO”

UNA CITTÀ DA ABBELLIRE

Tempo di lettura: 3 minuti

<<… Forse mi sbaglio, ma a voler giudicar così a colpo d’occhio, mi pare che si manchi di indirizzo, per cui non si sa se Chieti debba esser rasata e riformata, oppure cacciata giù nelle pianure del fiume Pescara… >>: queste parole, che potrebbero benissimo appartenere al nostro tempo, sono state scritte quasi 150 anni fa su Il Marrucino nel mese di aprile del 1869. Si dibatteva sulla necessità di abbellire la città ma le idee non erano ben chiare. Leggi tutto “UNA CITTÀ DA ABBELLIRE”

SIMBOLOGIA ALCHEMICA NELLE CHIESE TEATINE: SANT’ANTONIO ABATE (PARTE SECONDA)

Tempo di lettura: 3 minuti

Nell’attesa di chiarire l’interessante disputa, accesasi sui social, se la statua lignea di cui abbiamo parlato sia di San Giorgio o di San Michele Arcangelo, entrambi dotati iconograficamente di armatura e di lancia o spada ed entrambi raffigurati nell’atto di uccidere il drago (ovvero la “materia prima“), argomento interessantissimo possibile oggetto di un intero articolo, e comunque dotato di analoga efficacia simbolica, spostiamo lo sguardo un po’ più in alto, verso le vetrate: ecco che sulla parete di destra scorgiamo un pesce con la sua bella scritta ἰχθύς in maiuscole greche. Leggi tutto “SIMBOLOGIA ALCHEMICA NELLE CHIESE TEATINE: SANT’ANTONIO ABATE (PARTE SECONDA)”

SIMBOLOGIA ALCHEMICA NELLE CHIESE TEATINE: SANT’ANTONIO ABATE (PARTE PRIMA)

Tempo di lettura: 4 minuti

Non ci si stupisca dell’accostamento, solo in apparenza ardito, fra religione ed alchimia: si tratta in fondo di due discipline dello spirito, con visioni cosmogoniche se non sovrapponibili, decisamente con moltissimi punti in comune. D’altra parte entrambe affondano le loro origini nella notte dei tempi, e fra la religione cristiana e l’alchimia è quest’ultima ad averle più antiche. Leggi tutto “SIMBOLOGIA ALCHEMICA NELLE CHIESE TEATINE: SANT’ANTONIO ABATE (PARTE PRIMA)”

UNA STORIA AVVOLTA DAL MISTERO, NELLA CHIETI DEGLI ANNI ’50.

Tempo di lettura: 2 minuti

Sotto gli ombrelloni dell’estate francavillese del 1953, i teatini, spulciando qua e là i vari rotocalchi della bella stagione, tra quelli che fanno sold out in edicola nel periodo delle ferie, si accorsero che un settimanale femminile di moda, Alba, aveva dedicato un articolo ad un fatto, quanto meno sconvolgente, accaduto quell’anno proprio a Chieti e rimasto  sconosciuto ai più.

Leggi tutto “UNA STORIA AVVOLTA DAL MISTERO, NELLA CHIETI DEGLI ANNI ’50.”

30 AGOSTO 1922: A CHIETI SI COMPIE LA FORZA DI UN TERRIBILE DESTINO

Tempo di lettura: 4 minuti

Le vicende narrate nel presente articolo riportano fatti di cronaca di fine agosto 1922, in verità poco conosciuti anche a Chieti, la città dove si svolse l’epilogo di tali eventi che, per le terribili conseguenze, costituisce il maggior disastro ferroviario della storia d’Abruzzo.

Leggi tutto “30 AGOSTO 1922: A CHIETI SI COMPIE LA FORZA DI UN TERRIBILE DESTINO”