ABRUZZO, TERRA DI MIGRANTI.

Tempo di lettura: 7 minuti

L’Abruzzo, come del resto l’intera Italia, grazie soprattutto al Meridione, si è ritagliato nel mondo una caratteristica fondamentale, come uno dei segni distintivi che dalla seconda metà del XIX secolo in poi l’hanno contraddistinta: il fenomeno migratorio. Fino al 1880 gli abruzzesi si ponevano al decimo posto nazionale per frequenza migratoria, fino al 1900 risalivano alla quinta posizione e al 1925 erano già al quarto posto.

Leggi tutto “ABRUZZO, TERRA DI MIGRANTI.”